Servizio di fotoriproduzione

Regolamento in vigore dal 1° gennaio 2006

Le riproduzioni dei beni culturali costituiti da documenti d'archivio sono soggette al pagamento dei diritti e dei corrispettivi indicati nel presente tariffario. Le riproduzioni richieste da privati per uso personale o per motivi di studio, ovvero da soggetti pubblici per finalità di valorizzazione, ai sensi dell'art. 108 del Decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio) sono soggette al solo rimborso spese. All'atto della richiesta l'interessato dovrà fornire ogni dato e informazione necessari per valutarla e darvi seguito. Ove si tratti di riproduzione per uso strettamente personale o per motivi di studio, il richiedente dovrà sottoscrivere impegno scritto relativo alla non divulgazione, diffusione e spaccio al pubblico delle copie ottenute. La violazione di tale impegno comporta l'esclusione dall'accesso negli istituti culturali dello Stato, nonché l'applicazione delle sanzioni previste dalle leggi per la rilevanza del fatto.

Il canone di concessione e corrispettivo per le riproduzioni fotografiche per usi diversi da quelli personali e di studio, o non richiesti da soggetti pubblici per finalità di valorizzazione, è fissato in € 51,65 (cinquantuno/65) per ogni singola foto a colori e in € 10,33 (dieci/33) per ogni singola foto in bianco e nero. Il corrispettivo include i diritti di riproduzione di una sola fotografia pubblicata in un'edizione in lingua italiana. Sono esentate dal pagamento del corrispettivo e soggette al solo rimborso spese, ai sensi del Decreto Ministeriale 8 aprile 1994, le riproduzioni da pubblicare in periodici di natura scientifica e in libri con tiratura inferiore alle 2000 copie e/o con prezzo di copertina inferiore a € 77,47 (settantasette/47).

Per poter pubblicare la riproduzione di un documento archivistico o di parte di esso, è comunque necessario richiedere l'autorizzazione su carta bollata da € 16,00 (sedici/00) alla Direzione dell'Archivio di Stato di Pistoia, indicando gli estremi della pubblicazione in cui sarà inserita la riproduzione - con l'esplicito riferimento al tipo di pubblicazione onde poter stabilire se si ricada nella fattispecie sottoposta ai diritti di riproduzione o meno - e l'impegno a consegnare tre copie della stessa all'Archivio di Stato di Pistoia. La pubblicazione dovrà riportare la segnatura esatta del documento con il riferimento, per esteso, all'Archivio di Stato di Pistoia , la menzione "su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali" e l'espressa avvertenza del divieto di ulteriore riproduzione o duplicazione con qualsiasi mezzo.

Tariffa, a titolo di rimborso spese delle riproduzioni effettuate per uso personale e di studio, ovvero richieste da soggetti pubblici per finalità di valorizzazione

Le riproduzioni possono essere eseguite, a seconda dei casi, tramite fotocamera, stampante e fotocopiatrice (sono in ogni caso esclusi dalla riproduzione gli inventari non editi e le tesi di laurea; per i libri della biblioteca si veda il Regolamento di questa):

Riproduzioni con fotocamera (consentite per la documentazione archivistica il cui stato di conservazione, a insindacabile giudizio del Direttore dell'Archivio di Stato di Pistoia, permetta la riproduzione senza rischi di deterioramento):

  • € 3,00 (tre) per ogni singola unità di documentazione (pezzo archivistico) a prescindere dal numero degli scatti.

Le riproduzioni, eseguite direttamente o tramite fotografi di fiducia, possono essere effettuate (a mano libera dal posto di lavoro e senza uso del flash) solo previo appuntamento concordato con il personale dell'Istituto. Al momento in cui si fissa l'appuntamento, viene consegnato un modulo prestampato che, debitamente compilato, dovrà essere restituito a riproduzione eseguita. Per l'uso di attrezzature speciali (cavalletto, parco lampade, scanner personale ecc.) è previsto un costo aggiuntivo di € 10,00 (dieci) a volta.

Riversamento di immagini digitali (in formato JPEG, da banca dati esistente)

  • 1 immagine           fino a 2 Mb                  su Cd-Rom o Dvd            €   3,00
  • 1 immagine          da 2 a 6 Mb                  su Cd-Rom o Dvd            €   9,00
  • 1 immagine          superiore a 6 Mb           su Cd-Rom o Dvd             € 12,00

Per il formato TIFF il costo raddoppia. Il supporto deve essere fornito dall'utente.

Stampe laser B/N (solo da banche dati-immagini già in possesso dell'Istituto, al momento non disponibili):

  • formato A4   € 1,50 (uno/50) ciascuna                                          
  • formato A3    € 2,00 (due) ciascuna

Stampe da lettore-stampatore ( limitate ai microfilm già in possesso dell'Istituto, il cui elenco è possibile richiedere al personale):

  • formato A4   €  0,13 (zero/13) ciascuna                                          
  • formato A3   € 0,26 (zero/26) ciascuna

Fotocopie (limitate esclusivamente a documentazione costituita da carte sciolte non manoscritte posteriori al 1800, il cui stato di conservazione, a insindacabile giudizio del Direttore dell'Archivio di Stato di Pistoia, permetta la riproduzione senza rischi di deterioramento:

  • formato A4   € 0,08 (zero/08) ciascuna
  • formato A3  € 0,15 (zero/15) ciascuna

Noleggio di copie (stampe, microfilm e diapositive)

E' consentito il noleggio delle copie di documenti archivistici conservate dall'Istituto (sotto forma di microfilm, diapositive e stampe). Le richieste di noleggio devono essere presentate al personale dell'Istituto, unitamente al pagamento dei diritti, dovuti, nella misura di € 46,70 (quarantasei/70) a copia, solo nei casi di commercializzazione o per pubblicazioni con tiratura superiore alle 2000 copie e costo di copertina superiore a € 77,47 (settantasette/47).

Per motivi di studio o su richiesta di soggetti pubblici per finalità di valorizzazione, e sempre dopo autorizzazione del Direttore dell'Archivio di Stato di Pistoia, è possibile estrarre temporaneamente copie di documenti conservate dall'Istituto da riprodurre, in ulteriore copia singola e per uso strettamente personale, con mezzi tecnici non a disposizione dell'Archivio di Stato di Pistoia. In tal caso l'utente dovrà lasciare a titolo di cauzione in deposito un proprio documento d'identità e corrispondere a solo titolo di rimborso spese € 3,00 (tre/00) per ogni estrazione di singola copia o gruppo omogeneo di copie (comunque non superiore a dieci unità)..

E' vietato copiare o trasferire a terzi le copie ricevute in noleggio o estratte temporaneamente.

 

Il pagamento delle riproduzioni e dei diritti può essere effettuato direttamente al personale dell'Istituto, che rilascia all'utente la relativa ricevuta e provvede a versare le somme percepite alla competente tesoreria provinciale dello Stato sul capo XXIX - Cap. 2584.